Partecipazione

Blog di Antonio Stancanelli

22 maggio
0Comments

nazi vegani (cit.)

12 novembre
0Comments

Trump e Michael Moore: informatemi ‘sta cippa!

Sta girando su FB, che sto guardando distrattamente per non incazzarmi per la stupidità imperante, un video postato da “informare per resistere” (!) dal quale sembrerebbe che Michael Moore, nel predire la vittoria di Trump, avrebbe detto che è un bene, perché sarebbe il più grande vaffanucolo della storia.

Ecco il video

Conoscendo Moore, mi sembrava strano, così sono andato a guardare il video originale e, come immaginavo, è stata tagliata la parte successiva dove dice che questo “bene” durerebbe, al massimo “un giorno, un mese perché poi l’effetto sarebbe lo stesso del Brexit.

Quindi attenzione a chi vi vuole informare, specie se lo fa “per resistere”. Per fortuna esistono le fonti. Qua sotto vi metto il video integrale. la parte tagliata parte dal minuto 4:50.

P.S: questo post lo metterò anche su FB, perché alle fine credo che sia importante informare per resistere (veramente) a chi fa della controinformazione da pataccari, con la scusa di essere l’unico che scova in rete la verità.

Ecco il video integrale

13 giugno
0Comments

#sappiatelo

Postare un commento offensivo sulla bacheca di facebook della persona offesa integra il reato di diffamazione a mezzo stampa.

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 24431/2015, uscita l’8 di questo mese, ha stabilito che inserire un commento su una bacheca di un social network significa dare al suddetto messaggio una diffusione che potenzialmente ha la capacità di raggiungere un numero indeterminato di persone, sicché, laddove questo sia offensivo, deve ritenersi integrata la fattispecie aggravata del reato di diffamazione.

Era chiaro che prima poi ci saremmo dovuti arrivare.

Personalmente, quando scrivo, su questo blog come in qualsiasi social, ho sempre cercato di farlo proprio avendo in mente questo limite, cosciente della astratta potenzialità del mezzo.

Da quello che leggo in giro, mi pare però che molti non abbiano presente la cosa.

Un esempio per tutti, questo post “denunciato” dalla Lucarelli.

image

03 febbraio
0Comments

A volte ritornano

Non basta più tormentare le persone su FB con minuziosi reportage audio video di viaggi, che vanno dalle cispe mattutine alle russate notturne, con una scansione di 10 selfie l’ora e portate di tutti e tre i pasti.

Questi, gira e rigira, vogliono farci tornare all’incubo delle serate dall’amico con la proiezione di 450 diapositive, con l’aggravante che possono piombarti anche a casa tua!!

16 dicembre
Commenti disabilitati

Forconi: il mio modesto pensiero

forconiSarò scemo, ma c’è una cosa che sinceramente non comprendo in questo movimento dei “forconi”.

Non vedo per quale motivo se ne vadano a giro, per radio e televisioni, a farsi sbeffeggiare da giornalisti che trovano utile e divertente “sparare sulla croce rossa”.

Siete o non siete un movimento di protesta di gente che si è rotta le palle?

E, allora?! Che avete tanto da dilungarvi in chiacchere, addentrandovi in campi su cui vi muovete con difficoltà: utilizzate questi benedetti forconi, e fatela finita!

(altrimenti, tornatevene a casa, e lasciateci lavorare, perché di partiti demagogici da Facebook ne abbiamo già da vendere)