Partecipazione

Blog di Antonio Stancanelli

12 novembre
0Comments

Trump e Michael Moore: informatemi ‘sta cippa!

Sta girando su FB, che sto guardando distrattamente per non incazzarmi per la stupidità imperante, un video postato da “informare per resistere” (!) dal quale sembrerebbe che Michael Moore, nel predire la vittoria di Trump, avrebbe detto che è un bene, perché sarebbe il più grande vaffanucolo della storia.

Ecco il video

Conoscendo Moore, mi sembrava strano, così sono andato a guardare il video originale e, come immaginavo, è stata tagliata la parte successiva dove dice che questo “bene” durerebbe, al massimo “un giorno, un mese perché poi l’effetto sarebbe lo stesso del Brexit.

Quindi attenzione a chi vi vuole informare, specie se lo fa “per resistere”. Per fortuna esistono le fonti. Qua sotto vi metto il video integrale. la parte tagliata parte dal minuto 4:50.

P.S: questo post lo metterò anche su FB, perché alle fine credo che sia importante informare per resistere (veramente) a chi fa della controinformazione da pataccari, con la scusa di essere l’unico che scova in rete la verità.

Ecco il video integrale

04 aprile
0Comments

La prova del potere e il pericolo della bufala

imageHo quasi terminato la lettura dell’interessante e ben scritto “La prova del potere”, di Giuliano Da Empoli. Una bel quadro dei nostri tempi, che dà nuove speranze e un percorso da seguire per la rinascita di questo paese, con al centro il motore della cultura.

Una cultura, finalmente, non chiusa in se stessa, autoreferenziale e meramente conservativa, ma disposta alla contaminazione con i tempi moderni.

Per questo sono rimasto veramente dispiaciuto di trovare anche lui vittima delle “bufale” contrabbandate su internet:

L’Italia chè abolisce la storia dell’arte nei programmi scolastici: se provi a raccontarlo all’estero non ci crede nessuno. Eppure né Monti né Letta hanno trovato il tempo o la voglia di ribaltare la decisione del governo Berlusconi. Con il risultato che, a cinque anni di distanza, un’intera classe d’età di ragazzi italiani è uscita dalla scuola pubblica senza mai aver sentito parlare di arte.

Peccato: anche quelli de L’Espresso c’erano arrivati!

05 ottobre
0Comments

Sempre a proposito di merito (e delle bufale che girano su internet)

Rita mi ha segnalato questa notizia che gira su fb, la storia di Caterina, geniale donna che, secondo l’articolo, avrebbe dovuto cercare fortuna all’estero perché in Italia le erano state sbattute tutte le porte in faccia.

Avevo già scritto un post, quando, per scrupolo, sono andato alla fonte.

Ecco il risultato.

Era una bufala!

Caterina è grata all’Italia, ma ha deciso di sfruttare le maggiori opportunità che le offre l’America.

Tutto qui.

Ciò non toglie, anzi mi conferma, che faccia bene a far studiare le lingue ai mie bambini.